Fasi di lavorazione

Da Novembre ad Aprile

Periodo ideale per le nuove colture, è il momento di maggiore attività: circa 30 operai specializzati sono impegnati nell’estirpo delle piante da frutto. In questa fase le piante vendute vengono selezionate, confezionate e accatastate in bancali organizzati, pronti per essere consegnati al cliente.

Maggio e Giugno

In questi due mesi si segue: la produzione con l’irrigazione, la concimazione, il diserbo contro gli infestanti, la fresatura interfilare e i trattamenti fitosanitari.

Vedi foto sotto. 

Gennaio e Febbraio

Periodo di innestatura dei portainnesti messi a dimora nella primavera precedente. Tipologia d’innesto a triangolo, tipico delle varietà di susino e albicocco. In questo periodo vengono tagliati, lavorati e confezionati i portainnesti provenienti dalle nostre ceppaie.

Luglio – Agosto – Settembre

In questa fase, nella nostra azienda vivaistica si effettua l’innestatura chip budding per tutte le specie di melo, pero e pesco.

Vedi foto sotto. 

Marzo ed Aprile

In questa fase si provvede alla messa a dimora dei vari tipi di portainnesti
tra cui quelli ricavati dalle nostre ceppaie
(Cotogno – EM)
e quelli prodotti da seme
(Franco – Mirabolano)

Ottobre

In questo mese, i semi provenienti da ditte sementiere specializzate, vengono messi a dimora per la produzione di portainnesti di pero, mirabolano, pesco franco.

MAGGIO e GIUGNO: La cura dei campi in questo periodo è particolare.  Le piante crescono rigogliose.
LUGLIO, AGOSTO, SETTEMBRE: fasi di lavorazione INNESTATURA CHIP BUDDING

Le marze verranno utilizzate sia per la produzione di nuove piante, sia per la vendita a terzi

Operazione dell’innesto ed il punto in cui si effettua: lavorazione di azienda

Serviranno  circa 40 giorni  perchè il portainnesto e la gemma si fondano ed inizi la crestita della nuova piantina

I Nostri Contatti

indirizzo

Via Portomaggiore, 13
Loc. San Vito
44020 Ostellato (Fe)

Orari

Lun - Sab 7:00 - 19:00
Domenica 7:00 - 12:00

FEASR Contributo aziendale della Comunità Europea

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale.

Programma di Sviluppo Rurale dell'Emilia Romagna 2014-2020

Operazione 4.1.01
"Approccio di filiera"